Il malware non colpisce solo i PC: la diffusione del mobile malware

Proteggete i vostri dispositivi mobili contro gli attacchi malevoli

Il mobile malware non è una novità. Il primo attacco di worm risale al 2004, quando furono colpiti 60 dispositivi mobili di Symbian Series. Oggi però il mobile malware è molto più diffuso e pericoloso, soprattutto da quando l'utilizzo di smartphone e tablet per effettuare operazioni aziendali di estrema importanza è diventato pratica comune. Scaricate questo whitepaper per informazioni dettagliate sulle minacce in continua evoluzione legate al mobile malware. Scoprite in che modo e perché è nato questo fenomeno, identificate tutte le sembianze che è capace di prendere, valutatene potenzialità e obiettivi, per poi decidere come fronteggiare tale problema in modo efficace.

Informazioni sulla sicurezza ITDocumento redatto dagli esperti SophosInformazioni e consigli utili
*
*
*

If you can see this then you have CSS disabled. This is a honeypot to catch bots, leave this textbox empty